Formula 16 dopo il primo mese

11/12/2016 (articolo di Eddie)
Sono passate le prime 4 settimane di allenamento seguendo le indicazioni del corso “formula 16″ di mtbpassione.com.
Premetto che non sono riuscito a seguire alla lettera tutti gli allenamenti proposti e che ho volutamente personalizzato un po’ quanto proposto.
L’impegno richiesto in termini di tempo non è poco, 4 allenamenti a settimana non sono sempre coniugabili con la vita di un padre di famiglia che lavora full time, però ci si prova ugualmente e anche se una settimana se ne fanno solo 2 o 3 sono comunque un buon allenamento.
L’allenamento proposto prevede ogni settimana 2 sedute di potenziamento da fare su spinbike o rulli abbinati a esercizi a corpo libero o con carichi leggeri, 1 seduta di bici indoor e una outdoor, inoltre vengono proposti esercizi di allenamento funzionale o per migliorare l’aspetto tecnico della guida della mtb.
Di quanto proposto ho sempre fatto 2 o 3 sessioni indoor, ma la sessione outdoor l’ho fatta a modo mio, cioè divertendomi in sella alla mia bici. Nell’unica uscita della settimana non voglio proprio saperne di seguire tabelle.
Dopo questa doverosa premessa, devo dire che i risultati si vedono, eccome se si vedono. Un mese fa arrivavo al termine di un’uscita di 30km per 1000 metri di dislivello abbastanza finito, ora i 40km per 1400 sono alla mia portata.
Inoltre vedo dei miglioramenti nella forma fisica globale, mi sento decisamente meglio.

Al momento quindi il bilancio è positivo, ci vuole impegno e dedizione, ma i risultati ci sono e questo fa aumentare la voglia di proseguire e di impegnarsi ancora di più.